Maestra morta di Covid. Targa e Ulivo per Maria Gabriella Bruno

 laessenews.it

Maestra morta di Covid. Targa e Ulivo per Maria Gabriella Bruno.

Maria Gabriella Bruno, 52 anni, insegnante dell’Istituto Tomasi Di Lampedusa di Gravina di Catania, è infatti morta a fine marzo di Covid.

La scuola dell’infanzia e l’amministrazione comunale hanno voluto ricordare la maestra con una piccola cerimonia.

(Oltre a Maestra morta di Covid, leggi anche le altre news di SOLIDARITY).

Presenti il sindaco di Gravina, Massimiliano Giammusso e l’assessore alla pubblica istruzione Valentina Cavallaro.

Maestra morta di Covid

Massimiliano Giammusso posta su Facebook:

«L’amministrazione comunale si è unita alla comunità scolastica della Tomasi di Lampedusa in occasione del ricordo della maestra Maria Gabriella Bruno. Scomparsa a causa del Covid.

Un alberello di Ulivo e una targa sono stati posti a memoria di un’insegnante molto amata e apprezzata. Esprimiamo il nostro cordoglio alla famiglia, presente oggi insieme al corpo docente e agli alunni, con un abbraccio sincero a nome di tutti i gravinesi.

Insieme all’assessore Valentina Cavallaro abbiamo rinnovato alla dirigente scolastica Maria Virginia Filippetti la vicinanza dell’Istituzione comunale».

Seguici anche su Facebook.